Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FIAT: APERTURA NUOVO CONCESSIONARIO A HOUSTON 

Data:

06/04/2012


FIAT: APERTURA NUOVO CONCESSIONARIO A HOUSTON 

(AGI) - Houston, 2 apr. - E' stata celebrata con un party all'insegna dell'Italian style l'apertura di un nuovo concessionario FIAT in Usa, a Houston. Si tratta del quarto nella capitale mondiale del petrolio e del dodicesimo nello stato del Texas, dove predominano incontrastati i grandi fuoristrada e i pick up. Eppure il Texas e' il terzo stato per volume di vendite della minicar del Lingotto. "In un solo mese di attivita' abbiamo venduto 40 Fiat 500", ha raccontato a margine dell'inaugurazione Fiat a Houston Jason Feldman", responsabile vendite del dealer Helfaman. "La Cinquecento e' una vettura che piace molto ai giovani, anche perche' ha costi e consumi contenuti, ma e' decisamente in voga tra i ricchi piu' sofisticati, soprattutto dell'area metropolitana. La vogliono nel loro parco macchine perche' ha fascino e stile: tutti si voltano a guardarla. Anche la pubblicita' sembra aver colpito nel segno".
Dopo il successo della campagna promozionale durante il Superbowl e l'apparizione nel video di Jennifer Lopez, Fiat 500 appare in un nuovo spot pubblicitario, trasmesso in tutti gli Stati Uniti, che punta tutto proprio sull'italianita' e sulla grinta dell'utilitaria. Se la Ciquecento piu' gettonata e' la versione "pop", rossa o nera, secondo quanto riferito da Feldman, le donne adorano quella firmata da Gucci. All'apertura del nuovo dealer texano della Fiat, dove i cannoli siciliani e lo spumante italiano sono andati a ruba, ha preso parte anche il console generale d'Italia a Houston, Fabrizio Nava. "L'apertura di un nuovo concessionario FIAT a Houston dimostra la presenza di una comunita' benestante, aperta alle novita' e con una grande passione per tutto cio' che puo' essere assimilato all'Italian Way of Life: dal design, alla moda, alla gastronomia", ha commentato Nava. "Essa testimonia anche la vitalita' del nostro tessuto imprenditoriale che negli ultimi tempi sta mostrando una crescente attenzione per le opportunita' offerte dal Texas - ha aggiunto - una realta' che per certi versi e' ancora da scoprire rispetto alle destinazioni statunitensi piu' tradizionali". (AGI) Ril


265