Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ITALIA-USA: ANNO CULTURA, I TESORI DEL GHETTO DI VENEZIA SBARCANO IN TEXAS (Adnkronos)

Data:

14/02/2013


ITALIA-USA: ANNO CULTURA, I TESORI DEL GHETTO DI VENEZIA SBARCANO IN TEXAS (Adnkronos)


 

Houston, 22 febbraio - (Adnkronos) - I tesori del Ghetto di Venezia in mostra per la prima volta in un museo americano. "Lost Tresure of the Jewish Ghetto of Venice", un evento inserito nel calendario dell'Anno della Cultura Italiana negli Usa, e' stata inaugurata ieri sera, al Museum of Fine Art di Houston (MFAH) dove restera' aperta al pubblico fino al 28 di aprile.

Esposti una serie di preziosi oggetti liturgici, in bronzo ed argento, finemente lavorati da artigiani veneziani tra il 17mo e il 20mo secolo e rimasti nascosti per oltre sessant'anni. Furono ritrovati qualche tempo fa nel nascondiglio dove erano stati sistemati per evitare che finissero nelle mani dei nazisti. E' stata l'organizzazione internazionale Venetian Heritage, che fa parte del programma UNESCO per la Salvaguardia di Venezia, a promuovere e finanziare il restauro dei pezzi in vista delle celebrazioni dei 500 anni del Ghetto.

"Un'iniziativa di grande valore", ha tenuto a sottolineare il direttore del MFAH, Gary Tinterow, ringraziando a nome del museo texano la Venetian Heritage. Dopo aver presentato la mostra durante una cena di gala organizzata nelle sale del museo, ha quindi evidenziato come "questi 'tesori', riportati a nuovo splendore, oggi ci permettono di aprire un affascinante squarcio sulla vita di Venezia nel corso di diversi secoli".


Il console italiano a Houston, Fabrizio Nava, ha invece sottolineato l'importanza della partecipazione del MFAH all'Anno della Cultura "con una mostra che mette in risalto un aspetto meno conosciuto dell'identita' italiana ed una eredita' culturale che merita di essere maggiormente conosciuta". "Al contempo quest'iniziativa - ha aggiunto - testimonia i legami sempre piu' stretti tra Houston ed il nostro Paese e conferma il forte interesse del Texas per la nostra cultura".

"Lost treasure of the Jewish Ghetto of Venice", sostenuta dall'Ambasciata italiana in Usa, e' stata possibile grazie all'impegno del direttore del museo fiore all'occhiello di Huston e grazie ai donatori privati che, in tempi record, hanno fatto avere i fondi necessari per l'allestimento nella capitale texana.

Prima di sbarcare a Houston, la mostra era stata ospitata nella sede newyorchese di Sotheby's, in concomitanza con l'asta di arte 'Judaica' che organizza per i collezionisti ogni cinque anni. Dopo la tappa texana, i preziosi oggetti rientreranno a Venezia per essere esposti, da giugno, presso la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro.
(Sub/Opr/Adnkronos) 22-FEB-13 18:04 NNNN

Per il sito web del Museum of Fine Arts Houston cliccare qui


303