Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

2013 ANNO DELLA CULTURA ITALIANA NEGLI STATI UNITI: "AIDA" , "APHRODITE AND THE GODS OF LOVE" E UN SEMINARIO SU GIUSEPPE VERDI ONORANO LA CULTURA ITALIANA A TULSA (OK)

Data:

15/04/2013



2013 ANNO DELLA CULTURA ITALIANA NEGLI STATI UNITI:


Tulsa, 27 aprile - Il Console Generale Fabrizio Nava si e' recato a Tulsa, seconda citta' dello Stato dell'Oklahoma, per partecipare ad una serie di importanti eventi inseriti nel calendario dell'anno della cultura italiana che sono stati organizzati dalle principali istituzioni culturali cittadine, a dimostrazione della vocazione culturale di questa citta' e del vivo interesse per l'Italia in Oklahoma.

La Tulsa Opera, una delle compagnie operistiche piu' antiche degli Stati Uniti che affonda le radici nel primo novecento, quando Tulsa era nota come la capitale mondiale del petrolio, e che in passato ha ospitato artisti del calibro di Enrico Caruso, Franco Corelli e Luciano Pavarotti, ha partecipato alle celebrazioni del bicentenario verdiano con una importante produzione dell'"Aida" il 20, 26 e 28 aprile. La rappresentazione, diretta da Kostis Protopapas, ha visto la presenza del Soprano vincitore dell'Emmy Adrienne Danrich, la cui voce e' stata definita "argento liquido" da Opera News, nel ruolo di Aida, di Brian Landry come Radames e del Mezzo Soprano Dana Beth Miller come Amneris, un coro di 80 elementi ed il corpo di ballo del Tulsa Ballet, che figura nel novero dei primi dieci balletti degli USA.
Prendendo spunto dalle celebrazioni del bicentenario verdiano, Tulsa Opera ha inoltre organizzato il 27 aprile un Simposio su Giuseppe Verdi e, in collaborazione con il Philbrook Museum, una presentazione speciale della collezione di arte italiana del Museo in congiunzione con la rappresentazione di due drammi musicali nel Museo stesso la sera del 14 aprile.

Lo stesso Philbrook Museum ospita a partire dall'8 marzo e fino al 26 maggio l'ultima tappa della mostra "Aphrodite and the Gods of Love", gia' esposta al Museum of Fine Arts di Boston, al Getty Museum di Los Angeles e al San Antonio Museum of Art prima del rientro dei reperti ai Musei di appartenenza, anch'essa inserita nel calendario dell'anno della cultura.

Quale riconoscimento del contributo dell'Italia alla vita culturale di Tulsa e della partecipazione di alcune delle principali istituzioni culturali cittadine all'anno della cultura italiana negli Stati Uniti, il Sindaco di Tulsa Dewey F. Bartlett jr. ha annunciato una Proclamation che istituisce il 27 aprile 2013 quale "Year of Italian Culture Day" nella Citta' di Tulsa.  

Gli eventi sopra elencati formano parte del calendario degli eventi previsti per
l'Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, iniziativa che gode degli auspici del Presidente della Repubblica Italiana, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e dall'Ambasciata d'Italia a Washington e sostenuta dai corporate Ambassador ENI e Intesa San Paolo

Per seguire l'anno della cultura italiana negli USA su Twitter, #2013ItalianYear
 

 




315