Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

USA: GELATO WORLD TOUR APPRODA AD AUSTIN, NUOVA FRONTIERA 'ITALIAN GELATO'

Data:

28/04/2014



USA: GELATO WORLD TOUR APPRODA AD AUSTIN, NUOVA FRONTIERA 'ITALIAN GELATO'

Austin, 11 mag. - (Adnkronos) - Dopo aver conquistato Roma, Valencia, Melbourne e Dubai, il Gelato World Tour fa il pieno di presenze anche ad Austin, in Texas, dove la cultura e il mercato del gelato all'italiana sono in rapida espansione complice la sempre maggiore richiesta negli Usa di ice-cream genuini ed artigianali. In programma una tre giorni di eventi, fino a domani sera, sullo sfondo di una serrata competizione tra sedici gelaterie nordamericane super selezionate, in gara con il miglior gusto da loro creato per aggiudicarsi il titolo di ''World's Best Gelato'', che sara' decretato a Rimini, il prossimo settembre, durante il gran finale del Gelato World Tour.

Al suo termine, la manifestazione - patrocinata dalla Farnesina con il Ministero dello Sviluppo Economico ed organizzata da Carpigiani Gelato University, la prima scuola di gelato al mondo, con Sigep Rimini Fiera, la vetrina internazionale piu' prestigiosa per la gelateria artigianale - avra' visitato otto citta', cinque continenti, messo alla prova centinaia di gelatieri e deliziato centinaia di migliaia di visitatori. Ma intanto il direttore del Gelato World Tour, Achelle Sassoli, traccia con soddisfazione un primo bilancio sulla tappa texana osservando come ''la grande attenzione per esperienze gastronomiche diverse e cultura artistica, la ricerca di uno stile di vita sano e di ingredienti di alta qualita', fanno di Austin la localita' perfetta per questa gara''.

Republic Square Park, la sede del Villaggio del Gelato, nel centro della citta', ''si e' trasformata nella capitale americana del gelato'', non ha mancato di sottolineare Fox News presentando la kermesse come ''la Formula 1 delle gelaterie'', mentre il Console italiano in Texas, Fabrizio Nava, ha osservato che Austin, sede della famosa catena di supermercati Bio Whole Foods, ''offre un terreno fertile per le suggestione provenienti dall'Italia, dai prodotti del territorio all'unicita' delle produzioni artigianali''.

Ad Austin il Gelato World Tour collaborera' con partner locali come il Sustainable Food Center e la Camera di Commercio Italo Americana. Grazie alla Fondazione Bruto e Poerio Carpignani si terranno, oltre alle consuete degustazioni, dei divertenti e appetitosi concorsi a premi, lezioni gratuite sulla preparazione del gelato all'italiana e mini-corsi sull'arte e la storia di quest'antica specialita'. In gara per il titolo del Nord America, sedici originali gusti di gelato selezionati dallo Chef Damian Mandola e dalla scrittrice Luciana Polliotti, massima esperta di gelato artigianale e curatrice del Gelato Museum: dal cioccolato arricchito con ciliegie selvagge, ai ''profumi di Sicilia''. Dal gusto ''la grande bellezza'', al fior di Bronte, l'autentico pistacchio siciliano.

Non manca la creativita' nella ricerca del sapore che, in Texas e in tutti gli Usa, procede di pari passo con la promozione di un alimento di altissima qualita' e con meno grassi del suo omologo industriale. Fattore che in parte spiega il recente e graduale successo dell' ''Italian gelato'' in un'America sempre piu' sensibile all'alimentazione sana e di qualita'. In gioco, secondo dati recenti, c'e' un mercato che, solo negli Usa, vale oltre 20 miliardi di dollari. (Sub/Ct/Adnkronos) 11-MAG-14 17:24 NNNN

[Nella foto James Coleridge e Salvatore Boccarossa di Bella Gelato di Vancouver (British Columbia, Canada), il cui gusto Salted Pecan with Montmorency Tart, Cherries and Tahitian Vanilla ha vinto la competizione]



 


373